novembre 8, 2019 News Nessun commento

Condividere esperienze di armonia per educare alla bellezza. Questo lo scopo ultimo del percorso di educazione ambientale “Laudato Sì: percorso di interpretazione ambientale ed educazione ecologica nel Parco Ecolandia”, un intervento realizzato avvalendosi del finanziamento della Regione Calabria, POR  Fesr-Fse – Calabria 14/20 Fondi strutturali e di investimento europei, Asse 6, Azione 6.5.A.1.

Laudato si’ si ispira all’Enciclica di papa Francesco che ha riscosso un ampio consenso tra esperti, scienziati e attivisti nel campo ambientale, indipendentemente dal credo religioso.

Siamo convinti che sia necessario far fare “esperienze sul campo”, far comprendere la bellezza della natura e i pericoli che oggi corriamo attraverso una conoscenza diretta tramite i cinque sensi, senza rinunciare alle grandi opportunità offerte dalla scienza e dalle nuove tecnologie.

Il nostro progetto si fonda su una strategia comunicativa che punta a lasciare una traccia profonda nella memoria e nelle coscienze di chi vi partecipa.

La sfida è quella di tradurre alcuni contenuti concettuali dell’Enciclica in un “percorso esperienziale” dentro il Parco Ecolandia, nato proprio per diffondere tecnologia e cultura ecosostenibile.

Il percorso didattico-ambientale proposto è il primo che si va a realizzare in Italia, come ci è stato attestato dall’Associazione nazionale “Laudato si’ che darà un apporto teorico e tecnico alla sua realizzazione.

Sette tappe diverse corrispondono ad altrettanti punti di approfondimento delle principali tematiche dell’Enciclica, fornendo ai partecipanti una visione complessiva e integrata del rapporto società-economia-ambiente.

Parliamo di nuovi modelli di sviluppo globale e di stili di vita individuali; di una rinnovata cultura della cura volta alla costruzione del bene comune; di una conversione ecologica come strategia comunitaria per un futuro prospero e di pace sociale.

 

Written by Marcello Spagnolo